Average Juventino Guy

Agnelli voleva trattenere Allegri?

La vittoria della Juventus contro il Brescia domenica scorsa ha gettato un po’ d’acqua sul fuoco in un ambiente bianconero che stava diventando rovente. Due sconfitte esterne consecutive con annesso aggancio dell’Inter in testa avevano fatto riaffiorare tutti quei malumori, per la verità mai spenti del tutto, intorno alla figura di Maurizio Sarri. Che il suo lavoro non sarebbe stato semplice era chiaro fin dall’inizio, raccogliere un’eredità pesante come quella di Max Allegri sarebbe stata un’impresa titanica per chiunque.

Proprio a riguardo dell’addio del tecnico livornese, La Stampa, nella sua edizione odierna, ha aggiunto un interessante dettaglio. Il numero uno juventino, Andrea Agnelli, avrebbe volentieri prolungato il percorso del Conte Max sulla panchina della Signora. Il rapporto tra i due, come testimoniato dalla conferenza stampa di addio del tecnico, è senz’altro speciale. A questo proposito, l’arrivo di Sarri sarebbe stato sottoscritto dal patron bianconero senza particolari entusiasmi.

Un retroscena che, se confermato, darebbe ulteriore risalto al generale scetticismo intorno alla figura dell’allenatore ex Chelsea. Una cosa è certa, finché siederà sulla panchina di Madama, Sarri continuerà necessariamente a dover fare i conti col fantasma di Allegri.

Post recenti

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Chiudi il menu