Average Juventino Guy

Allegri, clamoroso ritorno al Milan?

L’indiscrezione della Gazzetta dello Sport di questa mattina è clamorosa: il Milan starebbe pensando di affidare la panchina della prossima stagione a Massimiliano Allegri. I dirigenti rossoneri, dopo anni di scelte sbagliate e risultati disastrosi, vogliono iniziare un progetto che possa portare alla qualificazione in Champions League in due anni, e come punto di riferimento vogliono scegliere un allenatore con personalità, con grande esperienza, ma soprattutto vincente.

L’idea Max Allegri sembrerebbe la prima opzione per Boban e Maldini, che vorrebbero dare all’ex allenatore della Juventus un ruolo “alla Ferguson“: dopo i tantissimi cambi di panchina in questi anni (otto dopo l’esonero dello stesso Allegri nel 2014), la società vorrebbe un progetto duraturo, dove l’allenatore avrebbe anche poteri decisionali importanti.

Il tecnico livornese sarebbe il prescelto dalla dirigenza anche per la capacità di far crescere i giovani calciatori, che nel Milan ultimamente trovano sempre grosse difficoltà. Inoltre, è molto apprezzato il fatto che Allegri non utilizzi un modulo prestabilito, ma utilizzi quello più adatto ai giocatori che ha a disposizione.

Allegri, che durante la sua permanenza alla Juventus ha diviso la tifoseria tra detrattori e ammiratori, ha fatto la storia della società torinese vincendo cinque volte lo Scudetto, quattro volte la Coppa Italia e due la Supercoppa, oltre ad aver raggiunto due volte la finale di Champions League. Dopo l’addio ai bianconeri, ha deciso di fermarsi un anno, ma ha già annunciato di voler riprendere a lavorare nella prossima stagione. Tantissime le voci su di lui: chi lo vede al Barcellona dopo Valverde, chi lo vede in Premier League (Manchester United su tutti), o chi lo vede a Parigi al posto di Tuchel. Adesso un’ altra opzione con un progetto differente ma affascinante: un clamoroso ritorno al Milan.

Post recenti

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Chiudi il menu