Average Juventino Guy

Arthur allontana la Juve:“Resto al Barça!”, ma la trattativa continua…

Durante la prossima finestra di mercato potremmo assistere ad una vera e propria rivoluzione in mezzo al campo. Da anni, infatti, il centrocampo rappresenta il tallone di Achille di una rosa perfetta e competitiva in tutti i reparti. Negli ultimi giorni, dopo i vari Pogba, van de Beek e Tonali, sembra che la Juventus abbia finalmente individuato il profilo giusto: Arthur, centrocampista del Barcellona classe 1996, che piace tanto a Maurizio Sarri e Fabio Paratici. Nella trattativa con i blaugrana potrebbe rientrare Miralem Pjanic, la cui avventura in bianconero sembra essere arrivata ai titoli di coda. Intanto, in un’intervista rilasciata al quotidiano catalano Sport, il brasiliano chiude le porte ad un eventuale approdo alla Juventus. Verità, o semplici parole di circostanza?

L’interesse dei grandi club è sempre un complimento, per qualunque calciatore è un segnale positivo. Ci sono sempre speculazioni, ma onestamente la mia idea è molto chiara, l’unica opzione che mi interessa è continuare a Barcellona. Sono molto sicuro e calmo. Mi sento bene qui e devo ringraziare società e staff tecnico per la loro fiducia. Questa è un’altra ragione per essere del tutto chiaro che il mio unico desiderio è di continuare qui. Sono concentrato sul lavoro e spero di tornare a giocare presto e a lottare per i tifosi del Barcellona.

Cresciuto presso le giovanili del Gremio ed acquistato dal Barcellona due anni fa per 30 milioni di euro, in questa stagione il centrocampista blaugrana ha collezionato 23 presenze, 4 gol ed altrettanti assist. Le sue dichiarazioni, però, potrebbero non essere una chiusura definitiva alla Juventus: infatti il ragazzo sarebbe rimasto deluso dall’atteggiamento del Barcellona, che avrebbe dato la sua disponibilità nell’inserirlo nella trattativa di scambio con Pjanic. Intanto, secondo TuttoSport, il bosniaoco starebbe prendendo in seria considerazione l’ipotesi di un trasferimento in Spagna, mentre l’altro pezzo del puzzle, Arthur, avrebbe chiesto un po’ di tempo per riflettere.

Il centrocampista brasiliano potrebbe essere davvero il pezzo mancante nello scacchiere di Maurizio Sarri: si tratta di un ragazzo giovane, già protagonista nella Seleçao, abituato a grandi palcoscenici, dotato di una grande tecnica e bravissimo nel muovere la palla nel corto. Sarebbe un palleggiatore perfetto per l’idea di gioco del tecnico toscano, capace di toccare più di 100 palloni a partita.

Al momento è presto per trarre ogni tipo di conclusione, ma una cosa è certa: Juventus e Barcellona continueranno a trattare qualora dovesse arrivare l’ok definitivo da parte di entrambi i giocatori. Il calciomercato non è ancora iniziato ufficialmente, eppure la società bianconera è gia al lavoro per cercare di regalare a Maurizio Sarri il tassello mancante a centrocampo.

Post recenti

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Chiudi il menu