Average Juventino Guy

Chiellini: presente e futuro del club

Giorgio Chiellini è il presente e sarà il futuro della Juventus. Il capitano è pronto a riprendersi il suo posto in difesa, affianco di Bonucci o De Ligt, appena si potrà ripartire con la stagione. Complice questa pausa legata all’epidemia di corona-virus, il centrale bianconero ha avuto molto più tempo per recuperare dall’infortunio e non affrettare i tempi, nonostante qualche minuto già passato in campo prima della sospensione delle attività sportive.
Durante questa stagione la Juventus ha sentito molto la mancanza di Chiellini, sia dal punto di vista tattico che mentale. Nonostante l’età (36 anni ad agosto) e una condizione fisica non perfetta, il numero 3 può essere ancora considerato il miglior centrale in rosa. La sua assenza per colpa dell’infortunio al legamento del ginocchio ha anche buttato nella mischia fin da subito De Ligt, che invece con il capitano avrebbe avuto un ambientamento più tranquillo.

Il contratto di Chiellini scade al termine di questa stagione, ma la volontà del livornese e della società è di continuare insieme almeno per un altro anno. Infatti le due parti stanno trattando un rinnovo fino al 2022, che molto probabilmente diventerà ufficiale.
Ma il capitano sta pensando anche a quando appenderà gli scarpini al chiodo. Chiellini infatti potrebbe entrare in dirigenza dopo il ritiro. La lauree in economia e commercio e in business administration, oltre al ruolo fondamentale che ha avuto nella trattativa tra giocatori e club relativa al taglio degli stipendi, fanno presagire un futuro roseo anche in veste di dirigente.

Post recenti

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Chiudi il menu