Average Juventino Guy

CR7:“Spero che l’Inter perda.” Sarri:“Siamo stati molto aggressivi. Rabiot è in crescita, De Ligt è un po’ acciaccato.”

La Juventus annienta il Cagliari di Maran, sfornando una delle prestazioni migliori dell’era Sarri. I bianconeri hanno espresso perfettamente i dettami del tecnico toscano, realizzando ben 4 gol e mantenendo la rete inviolata contro una squadra che, prima della gara di oggi, era sempre andata a segno in trasferta. Ecco le parole del protagonista assoluto della sfida, Cristiano Ronaldo, autore della sua prima tripletta in Serie A, e di mister Sarri.

CRISTIANO RONALDO:

Hai segnato la tua prima tripletta in Serie A…

Il 2020 inizia bene per me, ma ciò che conta è la squadra. Abbiamo giocato molto bene, era importante vincere per mettere pressione all’Inter, naturalmente io sono contento per la mia prima tripletta in Serie A.

Vedrai Napoli-Inter stasera?

Non so se la vedrò, spero però che l’Inter possa perdere. Per noi sarebbe la cosa migliore. Ma stiamo tranquilli e pensiamo a fare il nostro.

SARRI:

Oggi siete stati subito aggressivi…

Come continuità forse è la partita migliore, abbiamo fatto buoni 80 minuti, una qualità che avevamo espresso solo a sprazzi. Possiamo essere così aggressivi solo se giochiamo alti, se stiamo alle giuste distanze dal pallone.

Cuadrado sta interpretando bene il suo nuovo ruolo, anche se è un po’ disordinato.

Dal punto di vista del lavoro sulla linea difensiva è abbastanza ordinato, è più disordinato se parliamo di tattica individuale. Mette il c**o per terra un po’ troppo spesso. Questa energia nella fase di spinta, soprattutto contro squadre come il Cagliari che fa pressing centralmente e ci lascia spazio per vie esterne, lo rende un elemento fondamentale.

Quanto è difficile fare scelte di formazione?

Questa è la difficoltà maggiore che abbiamo in questo momento, è chiaro che i movimenti dei centrocampisti sono diversi in base al modulo, soprattutto dalla parte di Cristiano, che vogliamo tenere sempre il più alto possibile. Fortunatamente questo è un problema che possiamo risolvere lavorando.

Mi sembra inutile farle domande sul mercato, Paratici ha detto che è terminato con l’acquisto di Kulusevski.

Pagherò una cena al direttore, mi ha evitato un mese di domande sul mercato. Questa squadra è difficile da migliorare, soprattutto durante il mercato invernale.

Quanto manca a Rabiot per raggiungere il top della forma?

Rabiot ha fatto una buona partita e, soprattutto, è andato in crescendo. Purtroppo l’ho messo un po’ in difficoltà facendolo giocare sulla destra, ma sono contento perché ha fatto una partita ordinata, sempre ben posizionato.

De Ligt tornerà titolare?

Sono il primo ad essere convinto che sarà uno dei più forti al mondo, ha fatto un percorso devastante, nuova lingua, nuovo gioco, nuova mentalità, tutto questo giocando ogni 3 giorni, ci sta qualche acciacco adesso. Demiral sprizza energia, mi sembra giusto sfruttarlo.

Guarderà Napoli-Inter stasera?

No, stasera porterò fuori Ciro, il mio cane.

Post recenti

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Chiudi il menu