Average Juventino Guy

EsclusivAJG – Juventus e Pogba: si lavora per il colpo!

“Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano”: sembra questo il caso della storia tra Paul Pogba e la Juventus, nata per caso, da una scommessa della dirigenza torinese che prelevò il francese giovanissimo e sconosciuto, a parametro zero dal Manchester United; lo rese grande e la Juventus ha goduto delle sue prestazioni da polpo finché la nostalgia di casa e un’offerta irrinunciabile da 105 milioni a Madama, non hanno convinto tutti a far avverare il Pogback: il ritorno del centrocampista francese a Manchester.

Il rientro tra le fila dei Red devils, finora, non è andato come sperato e Pogba sembra aver bisogno di un nuovo cambio di squadra per rilanciarsi; anche il centrocampo juventino sembra orfano di un giocatore con le caratteristiche del polpo, perciò da almeno due sessioni di mercato si parla di un Pogback 2.0, stavolta in salsa bianconera. La prossima estate, probabilmente, sarà quella decisiva, per concretizzare o meno il sogno.

Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, sembra che qualcosa si stia realmente muovendo: il nome del francese è caldissimo in dirigenza, tuttavia chi se ne sta occupando la ritiene ancora una trattativa difficile. Ciò non toglie che da qui alla prossima sessione di mercato estiva, le cose possano semplificarsi e sbloccarsi verso una buona riuscita, visti anche i buoni rapporti con il procuratore Raiola. La società, infatti, sa come lavora il procuratore e prima o poi Pogba si potrà rivedere dalle parti di Torino anche per visionare le nuove strutture bianconere (come nel caso di de Ligt), nate dopo il suo addio alla Juve.

Dal fronte giocatore invece, sembra esserci una sostanziale apertura verso il ritorno a Torino: secondo la stampa spagnola, il centrocampista avrebbe limitato la scelta a Real Madrid o Juventus. Proprio per questo motivo, la dirigenza bianconera sta lavorando per regalarsi un colpo essenziale per il proprio centrocampo, facendo leva sui buoni rapporti tra il giocatore, il suo entourage e l’ambiente Juve.

Il ritorno di Pogba sarebbe graditissimo a tutti: società, squadra e tifoseria. Il giocatore all’ombra della Mole ha disputato le sue migliori stagioni da professionista e sarebbe la piazza ideale per il rilancio della sua carriera, dopo le stagioni vissute tra prestazioni altalenanti e infortuni a Manchester. Inoltre, il giocatore si sposerebbe alla perfezione con le caratteristiche richieste da Sarri al suo centrocampista-tipo: fisicità, tecnica e capacità di inserimento con i tempi giusti. Insomma, per noi, il Pogback 2.0 sarebbe assolutamente approvato.

Post recenti

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Chiudi il menu