Average Juventino Guy

Higuain:“Ho un ottimo rapporto con Sarri. Il mio sogno? Vincere la Champions!”

Da esubero a giocatore chiave: il Pipita Higuain si è giocato al meglio le sue carte e ha sfruttato nel migliore dei modi le opportunità che gli sono state concesse. Ci ha impiegato davvero poco a riconquistarsi la fiducia di quei (pochi) tifosi che non credevano più in lui. Queste le parole dell’argentino al tabloid inglese The Telegraph.

Sui momenti difficili affrontati in carriera

Non devo dare spiegazioni. Tutti sanno a cosa mi riferisco quando dico che intorno al calcio non tutto è sempre bello. Io faccio uno sport che amo e faccio parte di un’industria che a volte non mi piace.

Sulle sue esultanze

A me non piace studiare l’esultanza come fanno gli altri. Io adoro sentire l’adrenalina del goal, e impazzisco quando segno, faccio la prima cosa che mi passa per la testa.

Sul suo rapporto con Sarri

Ho imparato tantissimo da ogni allenatore che ho avuto, ma non c’è dubbio che Sarri è quello che ha ottenuto il meglio da me. Lui non si arrende mai. Sarri è testardo, e con me questa cosa aiuta. Anche io sono testardo, e non c’è nulla di male ad esserlo. Se non sei testardo abbastanza non avrai mai successo e scomparirai in mezzo agli altri. Con il mister ho un ottimo rapporto ma, essendo testardi entrambi, qualche volta andiamo in conflitto. Ma è un conflitto buono.

Sul numero 21

In onore di mia figlia Alma, nata il 21 maggio. Volevo che lei potesse essere con me in campo ogni volta e speravo che potesse portarmi buona fortuna, cosa che sta facendo.

L’ex Napoli ha concluso l’intervista raccontando il sogno che vuole realizzare in questa stagione.

L’unico che ho è vincere la Champions. Ho vinto e segnato in tutti i campionati. Ho avuto una carriera fantastica. Non posso migliorarla in niente se non vincendo la Champions. Lo so che è un po’ proibito dirlo, ma alla fine è così.

Post recenti

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Chiudi il menu