Average Juventino Guy

Higuain:“Siamo pronti per il tridente. Lo scorso anno ho sofferto la cessione, ora sono contento alla Juve.”

Il Pipita ha parlato in mixed zone dopo la vittoria contro l’Udinese. Ecco le parole del centravanti argentino.

Sul tridente

Dobbiamo dimostrare di poter giocare così, la risposta della squadra è stata buona. Nel secondo tempo abbiamo subito qualche ripartenza a causa della stanchezza, ma abbiamo fatto un’ottima prestazione come dimostra il risultato. Peccato per aver preso il gol nei minuti finali.

Sulla schierabilità del tridente

Noi siamo pronti, ma spetta al mister decidere quale sia la situazione ideale per metterci in campo. Oggi abbiamo dato una bella risposta, vedremo in futuro…

Sull’assist

È da un po’ di anni che so passare la palla (sorride, ndr). Alla fine l’importante è che la squadra vinca, non chi fa gol. A Giugno la gente si ricorderà dei titoli che hai vinto, non dei gol che hai fatto.

Le differenze con Higuain dello scorso anno

L’anno scorso avevo sofferto la cessione, ho avuto una stagione complicata per tanti aspetti. L’amore dei tifosi della Juve e dei compagni mi ha spinto a rimanere qui, sento che la gente dà valore a tutto ciò che noi facciamo in campo. La cosa più importante è che le cosa stanno andando bene qui a Torino. Ho preso la decisione giusta, lo sapevo da prima di cominciare perché avevo una voglia folle di continuare a giocare a questi livelli.

Post recenti

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Chiudi il menu