Average Juventino Guy

La priorità della Juventus è la cessione di Emre Can

Prima le cessioni di Mario Mandzukic e Mattia Perin, poi l’acquisto di Dejan Kulusevski. Adesso le energie della juventus sono focalizzate su Emre Can, la priorità infatti è quella di cedere il tedesco.

Il centrocampista infatti non sembra essersi ripreso mentalmente dall’esclusione dalla lista Champions, dimostrando poco carattere per rimanere in bianconero. Basti pensare al recente passato: nei suoi cinque anni di Juve, Allegri, escluse una volta a testa Lichtsteiner e Cuadrado dalla lista dei gironi di Champions. I due lavorarono a testa bassa sul campo, in silenzio e sfruttando ogni spezzone di partita che giocarono. Risultato? Per la fase a eliminazione diretta rientrarono in lista. Emre invece si è sempre fatto trovare impreparato e poco concentrato sul campo, mentre le dichiarazioni polemiche dal ritiro della nazionale non sono mai mancate.

Atteggiamento che non è mai piaciuto alla ‘Vecchia Signora’, per questo le strade sono destinate a separarsi.

Al momento il giocatore interessa principalmente a PSG e Dortmund e, nonostante la situazione, la Juventus non intende fare sconti: il cartellino di Emre Can è valutato tra i 30 e i 40 milioni di euro.

Ovviamente, se si dovesse trovare un accordo, i bianconeri dovrebbero tornare sul mercato alla ricerca di un centrocampista, visto che Khedira non dà più garanzie fisiche. Per questo al momento il PSG è il principale candidato ad accaparrarsi le prestazioni di Can. Infatti i francesi potrebbero mettere sul piatto il cartellino di Leandro Paredes, nonostante la valutazione che ne fanno (10 milioni in più di Emre Can) sia lontana da quella della Juventus.

Quindi, se non dovesse andare in porto tale trattativa, la Juventus potrebbe prendere in considerazione anche la cessione a titolo definitivo o il prestito con obbligo, per poi concentrare le risorse economiche su un altro colpo a centrocampo oppure tentare in ogni modo di convincere il Parma a lasciar andare Kulusevski già a Gennaio.

La certezza è solo una: dopo una stagione e mezza, il matrimonio tra Emre Can e la Juventus, è finito.

Post recenti

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Chiudi il menu