Average Juventino Guy

Napoli – Juventus 2-1: le pagelle di AJG

Ieri sera si è giocato il posticipo della 21^ giornata allo stadio San Paolo di Napoli dove è arrivata la seconda sconfitta in campionato.

Wojciech Szczęsny 5.5: Non una delle migliori partite della stagione per lui stasera. Sul primo goal avrebbe potuto fare di meglio, sul secondo, invece, non può fare nulla sulla girata di Insigne.
Juan Cuadrado 5: sicuramente il peggior Cuadrado della stagione. Crea poco o niente e in fase difensiva è molto disordinato e distratto soprattutto nell’occasione del primo goal dove si perde completamente Zieliński
Matthijs De Ligt 6: insieme a Ronaldo è l’unica nota positiva di una serata molto complicata. Il migliore sicuramente in fase difensiva grazie a dei buoni anticipi sugli attaccanti partenopei.
Leonardo Bonucci 5.5: poca lucidità per il capitano che, oltre a qualche errore in fase difensiva, sbaglia diversi, troppi lanci lunghi diretti ai suoi compagni rendendo così la trama offensiva meno fluida e veloce del solito.
Alex Sandro 5.5: partita sottotono per il brasiliano che partecipa poco alla fase offensiva.
Rodrigo Bentancur 5.5: non ha replicato l’ottima prestazione di mercoledì in Coppa Italia. Salva la sua prestazione insufficiente grazie all’assist servito a Ronaldo per il goal del definitivo 2-1.
Miralem Pjanic 5.5: la sua prestazione è influenzata dal 25′ in poi dove prende una botta che lo costringerà poi a lasciare il campo nel secondo tempo. Dal 50′ Adrien Rabiot 5.5: il francese non ha messo in mostra i miglioramenti di questo ultimo mese.
Blaise Matuidi 5: il peggiore di questa insieme a Cuadrado e a tutto un reparto che ha approciato nel modo sbagliato il match. Troppi errori in fase di impostazione soprattutto nell’occasione che dà alla possibilità al Napoli di andare in contropiede e segnare il goal del vantaggio. Dal 72′ Douglas Costa 5: non riesce a dare il suo solito contributo dalla panchina.
Paulo Dybala 5: insufficiente prestazione per l’argentino che non riesce a dare il solito apporto. Impreciso e poco presente in fase offensiva. Dal 72′ Federico Bernardeschi S.V.
Gonzalo Higuain 5: quando vede azzurro colpisce sempre, o quasi. Questa sera non è andata così; inesistente per tutto il primo tempo, prova a rifarsi nel secondo ma troppo poco per impensierire Meret.
Cristiano Ronaldo 6: l’unico che, forse, ci ha provato per davvero. L’unica consolazione è quella di aver raggiunto un altro piccolo record andando a segno per l’ottava partita consecutiva con la maglia bianconera.

Post recenti

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Chiudi il menu