Average Juventino Guy

Tonali, parla Cellino: “Squadre farebbero carte false per averlo, ma…”

Stando alle parole di Cellino, il destino di Tonali è segnato: o Inter o Juve. Al Corriere dello Sport il presidente del Brescia dichiarato che tantissime squadre, sia all’estero che in Italia, farebbero carte false per acquistare il gioiello del centrocampo delle Rondinelle.

Cellino, dopo aver ammesso che gli sarebbe piaciuto costruire “una bella squadra” attorno al ragazzo, ma che si rendo conto della voglia del giocatore di raggiungere traguardi personali, ha elencato un gran numero di squadre che stanno provando a prendere Tonali:

“Nasser (Al-Khelaïfi, presidente del PSG, ndr) lo vorrebbe a Parigi, mi ha scritto anche oggi, ma lui in Francia non vuole andare. Inter e Juve le destinazioni che preferisce. Il Napoli mi ha offerto 40 milioni, la Fiorentina è pronta a fare carte false, ma il suo destino è abbastanza segnato. Prima del Covid-19 il Barcellona era arrivato a 65 milioni più due ragazzi molto interessanti valutati 7 e mezzo a testa. Credo che i dirigenti catalani abbiano ricevuto una risposta che non hanno gradito.”

Inter o Juve. Al momento le due società hanno la stessa percentuale di riuscita dell’operazione: molto conterà la volontà del ragazzo.
Secondo nostre indiscrezioni, prima di buttarsi su Tonali, la Juventus deve risolvere la situazione legata alla cessione di Pjanic.
I bianconeri non hanno intenzioni di fare aste, ed è per questo che potrebbero inserire nell’operazione due contropartite tecniche per “addolcire” la richiesta di 50 milioni del presidente bresciano.

Post recenti

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Chiudi il menu