Average Juventino Guy

TOP&FLOP: Vs Atalanta

Partita difficilissima contro una bella Atalanta per la Juventus, che tra mille difficoltà riesce a strappare un punto preziosissimo per la lotta scudetto.
Il 2-2 dello Stadium, infatti, conferma il primato in classifica della squadra di Sarri, che adesso è a +8 sulla Lazio seconda.
La squadra bergamasca si è resa sin dall’inizio molto aggressiva: da un pressing altissimo nasce infatti il primo gol della Dea, firmato dal solito Zapata.
Il pareggio della Juve arriva nel secondo tempo: rigore procurato da Dybala (fallo di mano di De Roon) e trasformato da Cristiano Ronaldo.
A dieci minuti dal termine, il destro di Malinovs’kyj sembra riaccendere la speranza degli avversari di riaprire il campionato; speranza spenta dieci minuti più tardi quando, allo scadere, un fallo di mano di Muriel consegna la seconda possibilità dal dischetto per il portoghese che fa 2-2.

Ecco i Top&Flop scelti dalla nostra community:

TOP: RONALDO

Su rigore, su punizione, su azione: Cristiano Ronaldo c’è sempre. Due palloni pesantissimi dal dischetto, trasformati senza esitazione, portano un punto fondamentale per la classifica. Oltre ai rigori, il portoghese è stato il giocatore bianconero che più volte ha provato ad impensierire Gollini, creando un paio di buone occasioni.
Per CR7 sono 28 i gol in altrettante presenze in campionato, a un solo gol di distanza da Immobile. Che Cristiano non punti a vincere anche la classifica dei marcatori?

FLOP: BERNARDESCHI

Partita completamente anonima da parte dell’ex-viola, ormai sempre titolare ma con poche (pochissime) cose decenti dimostrate. Dopo Bologna, il vuoto. Il ruolo che Sarri gli ha cucito addosso è sicuramente poco appariscente, però ci si aspetta sempre qualcosa in più da colui che doveva essere l’erede della dieci (finita poi giustamente sulle spalle del ragazzo di Laguna Larga).
Insomma: Berna è ancora una delusione.

Post recenti

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Chiudi il menu