Average Juventino Guy

Top&Flop: vs Hellas Verona

Decisamente un match da dimenticare per la Juventus: i bianconeri escono sconfitti dal Bentegodi per 2-1, perdendo la terza partita della stagione (quarta contando la Supercoppa). Primo tempo difficile per la squadra di Sarri che comunque riesce ad andare vicina al gol con Douglas Costa e Cristiano Ronaldo che colpiscono un legno ciascuno. Nel secondo tempo parte meglio la Juve che al 65′ trova il gol del vantaggio con una prodezza del solito Ronaldo. Al 76′ un errore del centrocampo favorisce il gol di Borini, e dieci minuti dopo, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, viene assegnato un rigore al Verona grazie all’ausilio del VAR per un tocco di mano di Bonucci. Il rigore, realizzato da Pazzini, sancisce la terza sconfitta dai bianconeri nelle ultime cinque trasferte. Ecco i Top&Flop scelti dalla nostra community:

TOP: CRISTIANO RONALDO

L’unica nota positiva in una giornata da dimenticare. Continua la sua mostruosa striscia di partite consecutive in gol in campionato (10) e raggiunge quota 33 gol stagionali su 33 partite, nazionale compresa. Segna, prende un palo, e sfiora due volte il gol. La rete è un gioiello, ma non basta. Nonostante sia quello che ha vinto di più, quello che ha segnato di più e anche il più anziano della formazione di oggi, è quello che ha più voglia di tutti. Superato Trezeguet, fermo a quota 9 gol consecutivi, ora ha nel mirino Batistuta e Quagliarella a quota 11 per l’ennesimo record della sua incredibile carriera.

FLOP: MIRALEM PJANIC

Ormai vedere qui il bosniaco è diventata una spiacevole abitudine. Decisamente sottotono da un mese a questa parte, l’ex Roma non riesce ad essere più quel giocatore determinante che ci eravamo illusi di aver trovato ad inizio stagione. Dovrebbe essere la guida del centrocampo, si ritrova ad essere il problema. Troppo superficiale, troppo poco presente nel gioco della squadra. I problemi della Juve (non lo scopriamo ora) partono dal centrocampo e passano ovviamente dai suoi piedi. Sottotono anche Higuain che ancora una volta non accetta di buon grado la sostituzione.

Post recenti

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Chiudi il menu